Referendum abrogativo "trivellazioni in mare" 17 aprile 2016

 

Di cosa si tratta

E' stato indetto il referendum popolare relativo all’abrogazione della previsione che le attività di coltivazione di idrocarburi relative a provvedimenti concessori già rilasciati in zone di mare entro dodici miglia marine hanno durata pari alla vita utile del giacimento, nel rispetto degli standard di sicurezza e di salvaguardia ambientale.
 

Il questito (scheda di colore giallo)

All'elettore si chiede se vuole abrogare la norma che consente alle società di settore di estrarre greggio e gas dai giacimenti entro le 12 miglia marine dalla costa fino all'esaurimento del giacimento, senza limiti di tempo.
Se si vota SI: una volta scadute le concessioni le trivelle si fermano, anche se i giacimenti avranno ancora petrolio da estrarre.
Se si vota NO: si prosegue con le condizioni attuali.
Fac-simile scheda elettorale
 

Quando

La consultazione si terrà il 17 aprile 2016
Le operazioni di voto si svolgeranno dalle ore 7.00 alle ore 23.00

L'elettore temporaneamente all'estero per motivi di studio/lavoro/salute/famiglia può richiedere di esercitare il diritto di voto per corrispondenza presso la Circoscrizione Consolare competente.
La domanda deve essere presentata presso l'Ufficio Elettorale del Comune di Tortona entro il 26 febbraio.
 

Tessera elettorale

Chiunque ne fosse sprovvisto, o avesse la tessera elettorale esaurita (in tutti i 18 spazi per la vidimazione del Presidente di Seggio) è invitato a rivolgersi all'Ufficio Elettorale per la nuova emissione.
 

Dove e a chi rivolgersi

Settore Affari Generali e Avvocatura
Ufficio Elettorale

Palazzo Municipale - c.so Alessandria, 62 - Piano terra
Fracchia Alfredo
tel. 0131.864.205 | elettorale@comune.tortona.al.it

 
  • Condividi:
  • Twitter
  • Aggiungi a Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • OKNotizie

CERCA



I NOSTRI SOCIAL