Procedimenti amministrativi - Sospensione fino al 15 maggio


Termini dei procedimenti amministrativi


Il decreto "Liquidità", approvato lunedì 6 aprile 2020 dal Consiglio dei Ministri, proroga di un mese la sospensione dei procedimenti amministrativi.

L'art. 103 del decreto legge 17 marzo 2020, n. 18 c.d. "Cura Italia" aveva già disposto il congelamento, fino al prossimo 15 aprile, di tutti i termini relativi ai procedimenti pendenti alla data del 23 febbraio: adesso, il nuovo decreto proroga ulteriormente la sospensione fino al 15 maggio.

Anche i termini dei procedimenti disciplinari del personale della pubblica amministrazione saranno sospesi fino al 15 maggio.

Le Pubbliche Amministrazioni dovranno comunque adottare ogni misura organizzativa idonea ad assicurare la ragionevole durata e la celere conclusione dei procedimenti, dando priorità a quelli da considerare urgenti, anche sulla base di motivate istanze degli interessati.

I certificati, attestati, permessi, concessioni, autorizzazioni e atti abilitativi comunque denominati in scadenza tra il 31 gennaio e il 31 luglio, conserveranno la loro validità fino al 30 settembre 2020.
 
  • Condividi:
  • Twitter
  • Aggiungi a Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • OKNotizie

CERCA



I NOSTRI SOCIAL