Ordinanza n. 199 del 05/06/2014

 
Comune di Tortona

Settore Polizia Municipale
Prot. N. 11824 del 05 giugno 2014.
 

OGGETTO: Viabilità temporanea - Piazza MILANO ex ARFEA: divieto di circolazione e sosta per manifestazione denominata "Motogiro d'Italia 2014" del 24 giugno 2014.

 
ORDINANZA N. 199

IL DIRIGENTE

Considerato che il 24 giugno 2014 il Moto Club Terni L.Liberati - P. Pileri organizza una manifestazione amatoriale non competitiva a carattere internazionale denominata "Motogiro d’Italia 2014";
Visto il parere favorevole dell’Amministrazione Comunale all’occupazione di suolo pubblico;
Visto il parere favorevole espresso dal Comando P.M.;
Visto il NUOVO CODICE DELLA STRADA approvato con Decreto legislativo 30/4/1992, n. 285 e s.m.i. ed in particolare l’art. 7 concernente la nuova regolamentazione della circolazione nei centri abitati;
Visto l’art.107 del T.U.E.L.;
Atteso che, per ovviare a riscontrati inconvenienti e ad accertare difficoltà, occorre - per una normale attività di prevenzione della sicurezza e dell’ordine pubblico - modificare la vigente disciplina della circolazione e sosta veicolare in:

Piazza MILANO ex ARFEA

Ritenuta la necessità, per ragioni di pubblico interesse, di adottare i provvedimenti meglio specificati in dispositivo,

ORDINA

per il giorno 24 giugno 2014 l’istituzione temporanea dalle ore 11.00 alle ore 16.00 del divieto di sosta e circolazione per tutti i veicoli, eccetto quelli addetti alla manifestazione, eventuale rimozione forzata dei veicoli in difetto.
Transenne e segnali stradali a carico dell'organizzazione fig. II 46 art. 116 - fig. II 74
art. 129 - fig. II 80/b-c art. 122 e modd. II 6/m Art. 83 - II 3 Art. 83 del Regolamento C.d.S.. Quanto sopra per consentire lo svolgimento della manifestazione "Motogiro d’Italia 2014" organizzata dal Moto Club Terni L.Liberati - P. Pileri.
La pubblicità dei suddetti provvedimenti, mediante collocamento dei prescritti segnali
stradali a la rimozione della segnaletica eventualmente in contrasto, con I'avvertenza che la presente ordinanza è altresì pubblicata all'Albo Pretorio per 15 giorni consecutivi ed inserita all’interno del sito del Comune di Tortona consultabile al seguente indirizzo www.comune.tortona.al.it

AVVERTE

che nei confronti di eventuali trasgressori si procederà a termini delle vigenti norme in materia.
Contro il presente provvedimento è ammesso, entro 60 giorni dalla pubblicazione all’albo pretorio del Comune di Tortona, ricorso al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti con le formalità stabilite dall’art.74 del D.P.R n. 495 del 16/12/1992 oppure ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale del Piemonte a sensi della legge 6 dicembre 1971 n.1034 o Ricorso Straordinario al Capo dello Stato entro 120 giorni.

 
Il Dirigente Settore Vigilanza
Comandante Corpo P.M.
Dott. Flaviano Crocco
  • Condividi:
  • Twitter
  • Aggiungi a Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • OKNotizie

CERCA



I NOSTRI SOCIAL