Ordinanza n. 137 del 29/07/2011


OGGETTO: Viabilità temporanea - ex SS 35: proroga ordinanza n. 22 febbraio 2011 fino al 25 agosto 2011.


ORDINANZA N. 137

IL DIRIGENTE

Vista la richiesta del Settore Lavori Pubblici per la proroga fino al 25 agosto 2011 dell'ordinanza istitutiva dei provvedimenti viabilistici adottati per l'esecuzione delle lavorazioni sulla ex SS 35 per consentire la prosecuzione dei lavori di consolidamento del cavalcavia su Corso Alessandria;
Vista l'ordinanza n. 22 del 2 febbraio 2011 in scadenza il 30 luglio 2011;
Visto il Nuovo Codice della Strada approvato con Decreto legislativo 30/04/1992, n. 285 e s.m.i. ed in particolare l'art. 7 concernente la nuova regolamentazione della circolazione nei centri abitati;
Visto il Disciplinare tecnico relativo agli schemi segnaletici, differenziati per categoria di strada, da adottare per il segnalamento temporaneo approvato con D.M. 10/07/2002
Visto l'art.107 del T.U.E.L.;
Atteso che, per ovviare a riscontrati inconvenienti e ad accertate difficoltà occorre, per una normale attività di prevenzione della sicurezze e dell'ordine pubblico, modificare la vigente disciplina della circolazione veicolare in

EX 35 DEI GIOVI

Ritenuta l'esigenza, per ragioni di pubblico interesse, di adottare i provvedimenti meglio specificati in dispositivo,

ORDINA

la proroga dell'ordinanza n. 22 del 2 febbraio 2011 fino al 25 agosto 2011.
Quanto sopra per consentire la prosecuzione dei lavori di consolidamento del cavalcavia su Corso Alessandria da parte della Ditta Pescina Massimo di Cancello ed Arnone (CE) per conto del Comune di Tortona.
La pubblicità dei suddetti provvedimenti, mediante collocamento dei prescritti segnali stradali e la rimozione della segnaletica eventualmente in contrasto, con l’avvertenza che la presente ordinanza è altresì pubblicata all'Albo Pretorio per 15 giorni consecutivi ed inserita all'interno del sito del Comune di Tortona consultabile al seguente indirizzo www.comune.tortona.al.it

AVVERTE

che nei confronti di eventuali trasgressori si procederà a termini delle vigenti norme in materia.
Contro il presente provvedimento è ammesso, entro 60 giorni dalla pubblicazione all'Albo Pretorio del Comune di Tortona, ricorso al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti con le formalità stabilite dall'art.74 del D.P.R n.495 del 16/12/1992 oppure ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale del Piemonte a sensi della legge 6 dicembre 1971 n.1034 o Ricorso Straordinario al Capo dello Stato entro 120 giorni.
 

Il Dirigente Settore Vigilanza
Comandante Corpo P.M.
Dr. Flaviano Crocco
  • Condividi:
  • Twitter
  • Aggiungi a Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • OKNotizie

CERCA



I NOSTRI SOCIAL