Informativa I.M.U. e T.A.S.I. 2020

 
Con la Legge 27/12/2019 n. 160, "Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2020", dal 1 gennaio 2020 è stata abrogata la TASI ed è stata istituita la nuova IMU.

Per il 2020, in sede di prima applicazione dell’imposta, la prima rata da corrispondere entro il 16 giugno è pari alla metà di quanto versato a titolo di IMU o TASI per l’anno 2019.

Il versamento della rata a saldo dell’imposta dovuta per l’intero anno è eseguito, a conguaglio, sulla base delle aliquote deliberate dal Comune.

Per coloro che devono effettuare il versamento IMU per la prima volta, il calcolo dell’acconto deve essere fatto con le aliquote del 2019 :

 
Aliquote e detrazione abitazione principale
ALIQUOTA
6 ‰
Abitazione principale e relative pertinenze versamento per le abitazioni di categorie A1/A8/A9 e relative pertinenze
DETRAZIONE Detrazione base € 200,00
 
 
Altri fabbricati, terreni ed aree edificabili
ALIQUOTA 10,6‰     
  • Per tutti i fabbricati diversi dall’abitazione principale e pertinenze (garage non di pertinenza dell’abitazione principale, unità immobiliari locate ecc.)
  • Terreni edificabili
  • Terreni agricoli

Le scadenze per i versamenti sono il 16 giugno e il 16 dicembre.

In considerazione degli effetti connessi all’emergenza sanitaria da COVID 2019, sono esentati dalla prima rata relativa all’anno 2020, dell'imposta municipale propria (IMU) di cui all’articolo 1, commi da 738 a 783 della legge 27 dicembre 2019, n. 160:

a) gli immobili adibiti a stabilimenti balneari marittimi, lacuali e fluviali, nonché gli immobili degli stabilimenti termali;
b) gli immobili rientranti nella categoria catastale D/2 e gli immobili degli agriturismo, dei villaggi turistici, degli ostelli della gioventù, dei rifugi di montagna, delle colonie marine e montane, degli affittacamere per brevi soggiorni, delle case e appartamenti per vacanze, dei bed & breakfast, dei residence e dei campeggi, a condizione che i relativi proprietari siano anche gestori delle attività ivi esercitate.


In merito all’obbligo di presentazione della dichiarazione IMU, L. 160 del 27/12/2020 l'art. 1 c. 769 stabilisce che la stessa debba essere presentata o, in alternativa, trasmessa in via telematica "entro il 30 giugno dell'anno successivo a quello in cui il possesso degli immobili ha avuto inizio o sono intervenute variazioni rilevanti ai fini della determinazione dell'imposta".

Limitatamente, invece, ai casi in cui il possesso dell’immobile ha avuto inizio o sono intervenute variazioni nel corso del 2019, si ricorda che, ai sensi dell’art. 3-ter del D. L. 30 aprile 2019, n. 34, convertito, con modificazioni dalla legge 28 giugno 2019, n. 58, il termine per la presentazione della dichiarazione è fissato al 31 dicembre 2020.
Le aliquote per l’anno 2020 saranno approvate in Consiglio Comunale entro i termini previsti dalla normativa vigente.
 

Dove e a chi rivolgersi

Comune di Tortona
I.C.A. S.r.l.

Palazzo Municipale - C.so Alessandria, 62 - I piano
tel. 0131.812.626
e-mail: ica.tortona@icatributi.it
  • Condividi:
  • Twitter
  • Aggiungi a Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • OKNotizie
UBI Banca

CERCA


Pagamenti online
Osservatorio Ambientale Comunale
Protocollo antismog - Accordo bacino padano
Regione Piemonte
Provincia di Alessandria
Protezione Civile

I NOSTRI SOCIAL
Seguici su Facebook Seguici su Youtube