Differimento dei termini dei versamenti relativi ai tributi locali

 

Avviso

Si comunica che con  delibera di Giunta Comunale n. 52 del 29/04/2020 è stato disposto il differimento al 31 luglio 2020:
  • dei versamenti dei tributi comunali scadenti nei mesi di marzo, aprile e maggio 2020 (come l'Imposta Comunale sulla Pubblicità e la Tassa Occupazione Suolo Pubblico);
     
  • del versamento delle somme dovute in seguito alla notifica di avvisi di accertamento relativi a tributi comunali scadenti nei mesi di marzo, aprile e maggio 2020 (avvisi di accertamento Imu, Tari, Tasi, Imposta sulla Pubblicità e Tosap emessi dal concessionario Ica srl);
     
  • dei provvedimenti di rateizzazione emessi in favore dei contribuenti relativi ai tributi comunali scadenti nei mesi di marzo, aprile e maggio 2020 (ad es. rateizzazione concesse per il pagamento di avvisi di accertamento o solleciti); la sospensione delle rateizzazioni determinerà  automaticamente l’allungamento delle scadenze delle stesse di un numero di rate pari a quelle sospese a decorrere dalla scadenza dell’ultima rata;

Non si provvederà all’applicazione di sanzioni e di interessi relativamente ai versamenti tributari di cui sopra, scadenti nei mesi di marzo, aprile e maggio 2020, qualora siano effettuati entro il 31 luglio 2020.

Resta ferma la possibilità per il contribuente di versare volontariamente alle scadenze originarie, anche se oggetto di differimento.
 
  • Condividi:
  • Twitter
  • Aggiungi a Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • OKNotizie

CERCA



I NOSTRI SOCIAL