Come funziona lo S.U.A.P.


L'Imprenditore che debba iniziare o trasformare la propria attività si può rivolgere allo S.U.A.P. per valutare quali siano le autorizzazioni, pareri, nulla osta etc. che sia necessario acquisire; lo S.U.A.P. mette a disposizione le informazioni in proprio possesso collaborando con l'Imprenditore o il Tecnico incaricato per reperire tutti gli elementi necessari (contatti presso i vari uffici, indirizzi, modulistica,etc.) preliminari alla presentazione delle varie pratiche.
Una volta che la pratica (che quindi si può comporre di varie parti) è pronta per la presentazione, essa viene inoltrata allo S.U.A.P. che provvede a trasmettere le varie richieste agli uffici competenti e ad acquisire da essi i vari atti di assenso secondo precise procedure e tempistiche, informando costantemente l'Impresa sull'andamento delle varie fasi del procedimento e su eventuali problematiche.
Una volta acquisiti tutti i vari pareri e autorizzazioni, lo S.U.A.P. rilascia un provvedimento finale che li riassume tutti. In caso le pratiche presentate allo S.U.A.P. non prevedano il rilascio di atti di assenso, come nel caso di semplici comunicazioni, notifiche e S.C.I.A., lo S.U.A.P. provvede comunque a fornire un riscontro circa l'avvenuta ricezione da parte dei vari uffici.

In definitiva la parola d'ordine dello S.U.A.P. è collaborazione con tutti i soggetti coinvolti per centrare gli obbiettivi di semplificazione delle procedure e riduzione dei tempi.
  • Condividi:
  • Twitter
  • Aggiungi a Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • OKNotizie

CERCA



I NOSTRI SOCIAL