21/08/19 - Ottimi risultati per le aperture estive della Biblioteca civica

 
21 agosto 2019
 

Comunicato Stampa

 

Ottimi risultati per le aperture estive della Biblioteca civica

 

Nel mese di giugno il Comune aveva avviato due progetti sperimentali riguardanti l'attività della Biblioteca civica "Tommaso de Ocheda": "Libri di sera" prevedeva l'apertura straordinaria della sale di lettura e studio dal lunedì al giovedì dalle ore 20.30 alle 23 nel periodo compreso fra il 17 giugno e il 18 luglio; "Biblioteca d'estate" invece ha previsto l'utilizzo dello spazio all'aperto del cortile, riducendo il periodo di chiusura al pubblico, garantendo l'apertura dal 22 luglio al 9 agosto con orario 9-14, chiudendo solo dal 12 al 23 agosto e riprendendo servizio ordinario dal 26 agosto (con orario continuato dalle 9 alle 18).

In entrambi i casi la sperimentazione ha ottenuto notevole successo: nel primo caso sono state registrate mediamente 40 presenze giornaliere con punte di 50 nel periodo tra fine giugno ed i primi di luglio, in particolare di studenti universitari e delle scuole superiori impegnati nella preparazione dell'esame di Stato.
Anche il prolungamento del periodo di apertura estiva ha messo in evidenza un discreto numero di presenze per la consultazione e una buona attività per quanto riguarda sia il prestito librario che quello relativo al prestito di dvd, confermando la qualità dell'ampia collezione di film a disposizione in Biblioteca, sempre aggiornata e con una specifica sezione dedicata ai più piccoli.

Infine, va sottolineato anche il buon numero di accessi alla piattaforma MLOL per il prestito di libri e la consultazione di giornali e riviste online: l'incremento dei dati di accesso nel periodo estivo da parte degli utenti anche da località di villeggiatura o da aree non servite da edicole, conferma l'utilità del servizio. Da registrare anche il buon numero di prestiti di libri in lingua.

"Il successo di queste iniziative - ha dichiarato il vice Sindaco Fabio Morreale, Assessore alla Cultura - dimostra che l'esperimento è riuscito e andrà ripetuto, magari rimodulandone alcuni aspetti. In particolare stiamo ragionando su un anticipo delle aperture serali il prossimo anno, iniziando cioè da metà maggio per concludersi a luglio, quando, come prevedibile, le presenze vanno diminuendo. Anche il progetto MLOL potrebbe essere ulteriormente potenziato, per garantire ad esempio un maggior accesso alla consultazione di quotidiani e riviste, servizio che ha ottenuto particolare apprezzamento da parte degli utenti".

 

  • Condividi:
  • Twitter
  • Aggiungi a Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • OKNotizie

CERCA



I NOSTRI SOCIAL