16/12/19 - "Passaggio di testimone" per i giovani del Servizio Civile

 
16 dicembre 2019
 

Comunicato Stampa

 

"Passaggio di testimone" per i giovani del Servizio Civile

 

Si è concluso martedì 10 dicembre un anno di Servizio Civile per 29 giovani tra i 19 e 28 anni, impegnati nei vari servizi comunali (biblioteca, teatro, asili nido, scuole dell'infanzia, servizi educativi e per i giovani, servizi residenziali per anziani e uffici del Comune di Tortona).

L'Assessore alle politiche giovanili Marzia Damiani, il Vicesindaco Fabio Morreale, l'Assessore Mario Galvani e il Presidente del Consiglio comunale Giovanni Ferrari Cuniolo, presso la sala del Consiglio, hanno ringraziato e salutato i partecipanti che hanno concluso la propria attività, sottolineando l'importanza del loro servizio.

Nella giornata conclusiva i volontari in servizio e quelli che hanno svolto il servizio in anni precedenti hanno presentato agli studenti dell'istituto "Marconi" le attività svolte a favore della comunità, ma anche le opportunità che il Servizio Civile offre: dal 2002 a Tortona più di 300 giovani hanno partecipato ad attività formative, orientato le proprie scelte per il futuro e per il lavoro, sono cresciuti come cittadini consapevoli, offrendo con entusiasmo un importante contributo generazionale.

Uno slogan ideato dai giovani volontari recita: "Il Servizio Civile cambia la vita: la tua e quella degli altri".

Da oggi l’iniziativa in tutta Italia diventa un Servizio Civile Universale: un percorso che lo Stato Italiano intende garantire a più giovani possibili su tutto il territorio nazionale.

Il Comune di Tortona è entrato in rete con altri Enti del territorio: il 12 dicembre a Palazzo comunale si è svolto il primo tavolo di coordinamento per la programmazione e progettazione con tutte le realtà che hanno aderito (Cisa, Diocesi, Comuni di Pontecurone, Castelnuovo Scrivia, Arquata e Unione Basso Grue Curone) che dal 2020 potranno accedere al Servizio Civile offrendo alle proprie comunità il contributo di giovani volontari.

Le 52 sedi attivate in tutto il territorio amplieranno il numero di giovani attivi nel rispetto dei 17 obiettivi di sviluppo sostenibile previsti dall'Agenda ONU 2030, fra cui assicurare la salute ed il benessere per tutti e per tutte le età (obiettivo 3), fornire un'educazione di qualità, equa ed inclusiva, e un'opportunità di apprendimento per tutti (obiettivo 4).

Un ringraziamento particolare va a Silvana Muratori, funzionario comunale oggi in pensione, che per molti anni ha fornito un importante contributo alla realizzazione dei progetti di Servizio Civile a Tortona.

 

  • Condividi:
  • Twitter
  • Aggiungi a Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • OKNotizie

CERCA



I NOSTRI SOCIAL