05/08/20 - Lavori di adeguamento per gli istituti comprensivi tortonesi

5 agosto 2020
 

Comunicato Stampa

 

Lavori di adeguamento per gli istituti comprensivi tortonesi


Il settore Lavori pubblici del Comune di Tortona ha definito insieme alle rispettive dirigenze scolastiche, i lavori di adeguamento presso i due istituti comprensivi tortonesi (quindi tutti gli ordini dalle scuole per l’infanzia alle secondarie di primo grado) necessari per l’avvio del nuovo anno scolastico, previsto per il 14 settembre, in base alle linee guida per il contenimento del contagio del Covid-19.
 
"Dobbiamo ringraziare i tecnici del Comune – ha dichiarato l’Assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Tortona, Mario Galvani - che in poco tempo, considerato il ritardo con cui il Ministero dell’istruzione ha diffuso le linee guida, e senza certezze sulle risorse a disposizione, sono riusciti a trovare le soluzioni migliori per consentire l’avvio regolare dell’anno scolastico. Ringrazio anche i dirigenti scolastici dei due istituti comprensivi cittadini che hanno collaborato per aiutarci a individuare le alternative più adeguate alle esigenze di alunni e personale scolastico. Avevamo ricevuto proposte anche per l’utilizzo di spazi proprietà di privati ma la nostra linea è stata quella di utilizzare gli immobili comunali evitando ulteriori aggravi di costi per il pagamento di eventuali affitti2.
 
Per il Tortona A (72 sezioni complessive per 1.421 alunni) saranno necessari i seguenti interventi:
- per l’attività della sede principale, l’abbattimento di alcuni tramezzi ai vari piani del fabbricato di corso Cavour (scuola secondaria di primo grado "Luca Valenziano"; l’adeguamento di alcune aule e locali dell’edificio "Scolastico" in corso Romita (scuola primaria) dove trasferire alcune classi della secondaria di primo grado; lo smantellamento del locale già destinato a mensa dei dipendenti comunali.
- Per l’attività del distaccamento di viale De Gasperi (secondaria di primo grado): l’adeguamento dei locali zona ex segreteria - laboratori al piano rialzato dell’edificio di viale Einaudi (già sede di scuola infanzia e primaria) con l’abbattimento di tramezzi, dove trasferire alcune classi della scuola media.
 
Per il Tortona B (35 sezioni complessive per 792 alunni) invece:
- per l’attività della scuola primaria nell’edificio di via Bidone, stante l’impossibilità di demolire i muri divisori esistenti in quanto strutturalmente portanti, è prevista la distribuzione di otto classi con il dislocamento di tre classi in sei aule di superficie limitata, quindi suddividendole in due aule ciascuna; l’adeguamento del salone del piano seminterrato, già destinato ad attività di pre-dopo scuola, per ospitare una classe.
- L’attività della scuola primaria nell’edificio di piazzale Mossi verrà integrata col trasferimento di due classi della primaria dal plesso di via Bidone e sei classi di secondaria  dal plesso di via Bonavoglia, sfruttando la disponibilità di nuovi spazi messi a disposizione dell’Amministrazione comunale come quali l’adiacente ex Centro Giovani OFF, le sale musica de “La nota blu” e la vicina sede dell’Unitre; nell’edificio di piazzale Mossi sono previsti: la trasformazione delle tre aule di superficie limitata in due adeguate ad ospitare almeno venti alunni mediante l’abbattimento di due tramezzi e l’elevazione di un nuovo divisorio; l’adeguamento del locale attualmente destinato a refettorio per trasferivi un’aula;  la demolizione del tramezzo tra i locali spogliatoi per realizzare un’aula unica.
- Nell’ex Centro Giovani OFF e sale musica de “La nota blu” è previsto l’adeguamento dei locali per ospitare due aule della primaria.
- Nell’ex sede dell’Unitre - Università delle Tre età è previsto l’adeguamento dei locali per ospitare tre classi di scuola secondaria suddivisi in cinque aule, con l’abbattimento di una tramezza.
- L’attività della scuola secondaria di primo grado di via Bonavoglia, su richiesta della dirigenza scolastica, sarà ridotta a tre classi ricavate nei locali dotati di aerazione diretta con porte-finestre, oltre che degli uffici amministrativi. Una parte del fabbricato, mediante adeguata separazione, sarà destinata ad ospitare l’attività del Centro provinciale per l'istruzione degli adulti (CPIA).
 
Per la locale Università delle Tre Età è previsto il trasferimento, in via di definizione, nei locali della Biblioteca Civica in via Ammiraglio Mirabello.
 
I lavori saranno effettuati grazie al fondo ministeriale di 110.000 euro assegnato al Comune di Tortona in base al numero della "popolazione scolastica", integrato dal contributo di 35.000 euro erogato dalla Fondazione Cassa Risparmio di Tortona.
 
"Obiettivo fondamentale dell’Amministrazione comunale - ha dichiarato Marzia Damiani Assessore comunale all’Istruzione - è garantire tutte le misure necessarie a far ripartire le lezioni in presenza il 14 settembre in piena sicurezza. I tempi di lavoro sono stati molto stretti e voglio ringraziare le scuole per la collaborazione, così come l’Unitre di Tortona e “La nota blu” che hanno subito compreso la difficoltà del momento e ci hanno agevolato consentendo l’utilizzo degli spazi a loro precedentemente concessi dal Comune per risolvere le criticità attuali".

 

  • Condividi:
  • Twitter
  • Aggiungi a Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • OKNotizie
UBI Banca

CERCA


Pagamenti online
Osservatorio Ambientale Comunale
Protocollo antismog - Accordo bacino padano
Regione Piemonte
Provincia di Alessandria
Protezione Civile

I NOSTRI SOCIAL
Seguici su Facebook Seguici su Youtube