Carta d'identita elettronica


Di cosa si trattaNormativa di riferimento | Validità | Validità per l'espatrio | Rilascio della carta di identità ai minori di anni 18 | Come richiederla | Avvertenze particolari | Costi | Scelta donazione organi | Dove e a chi rivolgersi
 

Di cosa si tratta

La nuova Carta di identità elettronica è il documento personale che attesta l’identità del cittadino, realizzata in materiale plastico, dalle dimensioni di una carta di credito e dotata di sofisticati elementi di sicurezza e di un microchip a radiofrequenza (RF) che memorizza i dati del titolare.
La foto in bianco e nero è stampata al laser, per garantire un’elevata resistenza alla contraffazione.
Sul retro della Carta il Codice Fiscale è riportato anche come codice a barre.
 

A cosa serve

Oltre all’impiego ai fini dell’identificazione, la nuova Carta di identità elettronica può essere utilizzata per richiedere una identità digitale sul sistema nuova finestraSPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale).
Tale identità, utilizzata assieme alla CIE, garantisce l’accesso ai servizi erogati dalle Pubbliche Amministrazioni.
 

Normativa di riferimento

ll nuova finestra Ministero dell’Interno con circolare n. 4 del 31 marzo 2017 ha comunicato che ai sensi dell’art. 10 del D.L. n.78/2015 "Disposizioni urgenti in materia di enti territoriali" convertito in legge 6/8/2015 n.125, è stata introdotta la nuova Carta d’Identita Elettronica (CIE).
 

Validità

La validità della carta d'identità varia a seconda dell'età del titolare:
  • da 0 a 3 anni - validità 3 anni;
  • da 3 a 18 anni - validità 5 anni;
  • maggiori di 18 anni - validità 10 anni (art. 31 D.L. 25/6/2008 n.112).
Con l'art. 7 della Legge n. 5 del 9.2.2012 i documenti di identità sono rilasciati con validità fino alla data corrispondente al giorno e mese di nascita del titolare, immediatamente successiva alla scadenza che sarebbe altrimenti prevista per il documento medesimo.
 

Validità per l'espatrio

Viene rilasciata valida per l'espatrio per gli Stati membri della Unione Europea (Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Gran Bretagna, Grecia, Irlanda, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Olanda, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Ungheria) e per i seguenti Stati con i quali vigono accordi internazionali: Albania, Bosnia Erzegovina, Croazia, Egitto (ma la carta deve avere una validità residua di tre mesi dalla data di ingresso e occorre portare 2 foto tessere per il visto ), Islanda, Liechtenstein, Macedonia (con un ulteriore tesserino rilasciato alla frontiera previo pagamento), Marocco, Norvegia, Svizzera.
Con viaggi organizzati è possibile l'espatrio in Tunisia, Turchia.
Per Lettonia, Slovacchia, Slovenia è in linea generale accettata per l'ingresso ma non tutti hanno provveduto ad emanare la normativa di attuazione dell'adesione al Trattato; è pertanto consigliabile informarsi prima della partenza.
 

Rilascio della carta di identità ai minori di anni 18

La richiesta del documento deve avvenire alla presenza di entrambi i genitori e del minore stesso.
Per i minori di anni 14 l'uso della carta di identità ai fini dell'espatrio è subordinato alla condizione che il minore viaggi con almeno uno dei genitori . E' consigliabile munirsi di un certificato di nascita con paternità e maternità (da richiedere al Comune ove è avvenuta la denuncia di nascita).
Nel caso in cui il minore di anni 14 viaggi all'estero con persona diversa dai genitori, occorre munirsi dell'atto di affidamento vidimato dalla Questura di Alessandria.
 

Come richiederla

L’Ufficio Anagrafe del Comune di Tortona è stato dotato di una postazione per l’emissione della nuova CIE; la procedura informatica dopo una serie di test è attiva in una prima fase sperimentale.
La nuova CIE non verrà consegnata immediatamente, ma sarà emessa direttamente dal Poligrafico dello Stato a seguito dell'acquisizione dei dati del cittadino da parte del Servizio Anagrafe del Comune di residenza.
 

Come fare

A partire dal 28 maggio 2018, il cittadino per il rilascio del nuovo documento elettronico può:
 
  • lunedì, martedì e venerdì solo con prenotazione obbligatoria online all'indirizzo www.cartaidentita.interno.gov.it e alla data e all'orario stabiliti (9.00-12.00). Occorre presentarsi muniti di una fotografia formato tessera recente oppure con apposita pen drive (chiavetta) formattata contenente esclusivamente la foto del volto dell’utente con le seguenti specifiche: definizione immagine almeno 400 dpi, dimensione del file massimo 500kb, formato del file JPG
  • mercoledì e giovedì il servizio non richiede la prenotazione obbligatoria ed è attivo con i seguenti orari: il mattino 8.30-12.00 al giovedì anche 14.30-17.00 (tranne nel mese di agosto, quando è prevista la chiusura pomeridiana).
    Indipendentemente dall'afflusso dei cittadini, l'ufficio gestirà 12 richieste al mattino e 9 al giovedì pomeriggio.
    Si evidenzia che i tempi di lavorazione sono di circa 20-30 minuti a richiesta.
L’ufficio procederà alla scannerizzazione dell’immagine che dovrà apparire sulla carta d’identità, effettuerà l’acquisizione degli altri dati necessari tra cui l’impronta digitale e invierà il tutto al sistema centrale del Ministero dell’Interno.
Per una più rapida acquisizione dei dati si consiglia di portare con se’ anche la tessera sanitaria per la lettura del codice fiscale.
 

Tempi

Entro sei giorni lavorativi la nuova CIE sarà recapitata dal Poligrafico dello Stato all’indirizzo indicato dal cittadino al momento della richiesta.
 

Avvertenze particolari

Le vecchie carte d’identità sia cartacee che elettroniche (rilasciate da altri comuni già abilitati) mantengono la loro completa validità fino alla scadenza, ovvero la CIE non sostituisce quella cartacea ma si deve richiedere alla scadenza di questa.
Per il momento, in alternativa ed in caso di urgenza documentata (motivi di salute, viaggio, partecipazione a concorsi o gare pubbliche), è ancora consentito il rilascio del documento in formato cartaceo (per il quale occorre presentarsi muniti di tre fotografie formato tessera recenti).
 

Costi

Il costo della nuova CIE è di euro 22,50 se la precedente carta è scaduta o di euro 28 per il duplicato (in seguito a smarrimento, furto, distruzione, comunque fatto in data anticipata prima dei 180 giorni della scadenza).
 

Modalità di pagamento

Eclusivamente in contanti (verrà rilasciata ricevuta da conservare).
 

Scelta donazione organi

Al termine del processo telematico di richiesta della CIE è data la possibilità al cittadino di esprimersi sulla scelta della donazione organi (favorevole, contrario, astenuto); anche per tale funzione sarà rilasciata ricevuta.
L'espressione di volontà sarà inviata al  CNT - Centro Nazionale Trapianti.
 

Sportello AIDO

Uno sportello informativo dell’ AIDO, Associazione Italiana Donazione Organi, sarà a disposizione della cittadinanza nelle giornate di lunedì e martedì dalle ore 9.00 alle ore 11.00 nel corridoio dei servizi demografici.
 

Dove e a chi rivolgersi

Settore Affari Generali e Avvocatura
Servizio Anagrafe
tel. 0131.864.202-203-204
e-mail: anagrafe@comune.tortona.al.it
orari: dalle ore 9.00 alle ore 12.00 dal lunedì al venerdì e dalle ore 14.30 alle 17.00 il giovedì
 
  • Condividi:
  • Twitter
  • Aggiungi a Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • OKNotizie

CERCA


  • 16/10/18 - Conservatore archeologico del Museo Civico di Tortona - Avviso esplorativo di indagine di mercato
    Leggi il comunicato..
  • 15/10/18 - Presentazione del volume "Gloria e solitudine - Ernesto Cabruna. Il Carabiniere volante agente segreto di d'Annunzio a Fiume"
    Leggi il comunicato..
  • 12/10/18 - Inaugurazione mostra documentale "Ernesto Cabruna e le Ali della Vittoria - Precursori ed eroi dell'aria in Città e al Fronte (1911-1918)"
    Leggi il comunicato..
  • 11/10/18 - Al via l'indagine olfattiva in campo
    Leggi il comunicato..
  • 09/10/18 - Avvio del service Lions "Diecidecimi"
    Leggi il comunicato..

AVVISI PUBBLICI


I NOSTRI SOCIAL