25/03/19 - Gestione Ambiente - Concordi su rinnovo cariche al dopo voto

 
25 marzo 2019
 

Comunicato Stampa

 

Gestione Ambiente - Concordi su rinnovo cariche al dopo voto

 

Per quanto riguarda il rinnovo delle cariche all'interno di Gestione Ambiente, assicuriamo che l'Amministrazione comunale non intende esprimere, nel periodo antecedente le consultazioni elettorali, i nominativi dei rappresentanti all'interno dell'Azienda.
Ciò sarà fatto presente al Presidente di ASMT, socio di minoranza della Società Gestione Ambiente.

Poichè, al di là del nominativo specifico, la ridefinizione delle cariche in questo periodo elettorale potrebbe penalizzare, a prescindere dal colore politico, il peso della rappresentatività territoriale di Tortona, sarebbero opportune azioni condivise sulla Società, affinchè il rinnovo avvenga dopo le elezioni.
 
In secondo luogo si ritiene importante ricordare che la società Gestione Ambiente è vincolata ad un contratto con il Consorzio Smaltimento Rifiuti sulla base di un progetto di raccolta (raccolta differenziata porta a porta a tariffa puntuale) approvato dall’Assemblea di tutti i Comuni consorziati; pertanto qualsiasi modifica non dipende da un singolo Ente ma dalle decisioni assunte dell’Assemblea Consortile.
 
Nel merito riconfermiamo che l’Amministrazione Comunale ha approvato il progetto di raccolta differenziata in sede di Assemblea Consortile nella piena convinzione che la strada della differenziazione e del recupero dei rifiuti sia una scelta obbligata di civiltà e di coscienza civica.
 
Infatti solo con una visione di economia ciclica delle risorse, dalla differenziazione al recupero, mediante un ciclo integrato di raccolta e smaltimento si potrà assicurare un contenimento reale degli oneri di gestione, un abbattimento significativo dei costi sociali, una effettiva difesa della qualità della vita e della salute dei cittadini.
 
Per questo motivo l’Amministrazione Comunale si è impegnata affinché a Tortona l’avvio della raccolta differenziata proceda come da programma ad ottobre 2019 e contemporaneamente ad individuare tutte quelle soluzione e accorgimenti che possano rendere più efficace la raccolta minimizzando gli eventuali disagi dei cittadini.
 
Si ricorda, peraltro, che già con l’attuale sistema di raccolta poco meno di un terzo delle famiglie tortonesi attua la differenziazione domestica dei rifiuti senza significativi traumi o disagi.

 

  • Condividi:
  • Twitter
  • Aggiungi a Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • OKNotizie

CERCA



I NOSTRI SOCIAL